PD Pavia

Partito Democratico della provincia di Pavia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Notice
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito usa dei cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e le altre funzioni. Usando il sito acconsenti all'invio dei cookies al tuo computer.

    Leggi la direttiva e-Privacy


Notice: Undefined variable: likes in /var/www/ftpsite/PDprovinciaPavia/www.pdpavia.it/mirror20110929/plugins/content/relatedarticlestags.php on line 158

Sanità

E-mail Stampa PDF

La Giunta Regionale non approvi i POA di San Matteo e AO di Pavia. Saranno prorogati i contratti dei Medici a tempo determinato, ma non basta

La Giunta Regionale non approvi i POA di San Matteo e AO di Pavia. Saranno prorogati i contratti dei Medici a tempo determinato, ma non basta

In data 16/11/2012 si è riunito il gruppo Sanità del PD della Provincia di Pavia. A nome del gruppo il responsabile Paolo Gramigna dichiara: “Il PD della provincia di Pavia chiede, con forza, a Regione Lombardia di non approvare i POA presentati il 15 novembre 2012 da AO e Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia.  La precedente Giunta Regionale non ha saputo dare adeguati indirizzi. Così, sono stati fatti tagli lineari che al di là di garantire e rafforzare i diritti acquisiti di qualche Dirigente, non forniscono un concreto progetto per una offerta sanitaria pavese, con la creazione di reti... [Leggi tutto...]

Sanità, un fallimento l’offerta in provincia di Pavia

Sanità, un fallimento l’offerta in provincia di Pavia

Il senatore Mura ha sostenuto, sulla Provincia Pavese del 10 agosto, nel contesto di un articolo sui rapporti all’interno del centrodestra in previsione delle prossime elezioni provinciali, che Pdl e Lega hanno, insieme, amministrato bene la Regione Lombardia. Ricordo che la gestione della Sanità è tra i principali compiti del governo regionale, che l’assessore alla Sanità della Regione Lombardia è stato per tutta la scorsa legislatura, e tuttora riconfermato, un esponente della Lega. Ricordo che i direttori generali di Asl, Aziende Ospedaliere e direttori generali e presidenti degli Irccs vengono... [Leggi tutto...]

Bresciani a Varzi: una visita tardiva

La recente visita all'ospedale di Varzi dell’Assessore Regionale alla Sanità Bresciani conferma la situazione di criticità che desta forte preoccupazione. S’incomincia ad affrontare un problema che per anni molti esponenti politici del centro destra non hanno voluto né riconoscere né prendere in considerazione solo ora, dopo la mobilitazione dei Sindaci locali, della popolazione ed in seguito agli interventi del Senatore PD Daniele Bosone, Vice Presidente della Commissione Sanità del Senato, che per primo si è recato in visita istituzionale al nosocomio di Varzi e del Consigliere Regionale PD Giuseppe Villani che ha presentato un’interrogazione in Commissione Sanità della Regione Lombardia.Oggi finalmente... [Leggi tutto...]

Sanità - Primo incontro

Criticità individuate nel Sistema Santario Lombardo (SSL)La LR 31/97 ha introdotto il concetto di “competizione” anziché di “integrazione” tra strutture sanitarie pubbliche e private. Ciò è stato causa di irrazionale distribuzione dell’offerta prestazionale territoriale e, talora, di non appropriatezza delle cure (caso Santa Rita), quindi di incremento della spesa.L’istituzione delle AO ha aumentato i costi gestionali senza un tangibile vantaggio organizzativo. Non sembrerebbe errato proporre una riduzione/abolizione delle AO, restituendo alle ASL le competenze gestionali dei presidi ospedalieri territoriali.Il SSL, fino ad oggi, ha retto grazie alla professionalità ed al senso di responsabilità degli operatori sanitari, alla disponibilità di tecnologia... [Leggi tutto...]